Home ARTISTI Smogz
NEW*** SMOGZ Quartet

ENGLISH VERSION

smogz 1

JAZZ CONTEMPORARY

Quartetto Jazz composto da Matteo Zecchi ai sassofoni tenore, Marco Morandi al pianoforte, Bernardo Sacconi al contrabbasso e Giovanni Gargini alla batteria. 

Smogz propone un repertorio formato da brani originali composti dai membri del gruppo. Nel 2019 il gruppo ha vinto il “Barga jazz Contest” per band emergenti e ha partecipato alla finale del Premio “Marco Tamburini”. 
A settembre dello stesso anno si esibiscono al Firenze Jazz Festival nella rassegna “Settembre In Piazza della Passera”, al France Odeon Film Festival e al Circolo Culturale “Dietro le Quinte”. Tra i numerosi concerti si ricordano quelli al Jazz Club di Firenze e la partecipazione alla rassegna “Jam Bang” presso il Tasso Hostel.

A dicembre 2019 hanno registrato il loro primo disco “A Estrada” la cui pubblicazione è attesa a giugno 2020 per l’etichetta Workin’ Label e la distribuzione di I.R.D. 










Marco Morandi
si avvicina al jazz giovanissimo. Frequenta il Centro Attività Musicali diretto da Alessandro DI Puccio, dove è seguito da Stefano Onorati e Massimiliano Calderai. Studia con Leonardo Pieri e partecipa ai seminari estivi di Siena Jazz. Frequenta tutt’ora il conservatorio F. Venezze di Rovigo. Nell’ambito del “Florence Fun and Music Festival” vince il primo premio come “Migliore Solista maschile”. Partecipa alle finali del Premio Marco Tamburini 2019 con il quartetto SMoGZ, e col medesimo gruppo vince Barga jazz contest 2019 per band emergenti. In ambito concertistico si è esibito con alcuni protagonisti della scena jazzistica fiorentina fra cui Alessandro Di Puccio, Dario Cecchini, Guido Zorn, Piero Borri e altri.

Matteo Zecchi Inizia a suonare il saxofono studiando repertorio classico e contemporaneo seguito dai maestri Iacopo Sammartano e Roberto Farti. Si avvicina al linguaggio jazzistico all’età di 16 anni seguito dal prof. Claudio Giovagnoli. Nel 2016 inizia la sua esperienza all’interno del Siena Jazz University seguito dai maestri Maurizio Giammarco e Stefano Franceschini, dove ha conseguito la laurea con lode. Ha l’occasione di esibirsi all’estero in varie occasioni: Conservatori Liceu di Barcellona, come rappresentante del Siena Jazz University, “Festival International de Musique Symphonique d'El Jem” (Tunisia), “Ferrari World”, Abu Dhabi (Emirati Arabi). Dal 2018 inizia a collaborare con Silvia Bolognesi, contrabbassista affermata nella scena del jazz internazionale.

Giovanni Gargini Inizia a suonare la batteria giovanissimo, studiando con Piero Borri, Valter Paoli, Stefano Paolini, Marco Volpe, Giuseppe Urso, Michael Lauren, John Riley e Francisco Mela. Ha studiato il pianoforte e l’armonia con Valerio Silvestro e Stefano Onorati e canto con Loredana Lubrano e Francesca Pirami. Ha studiato all'Accademia Musicale Lizard e al Conservatorium Van Amsterdam. In ambito jazzistico ha suonato con Nicola Vernuccio, Ferdinando Romano, Elisa Mini, Federica Gennai, Marco Galiero, Valerio Silvestro, Loredana Lubrano, Marco Fiorenzano, Mauro Porro, Mario Evangelista, Jeremy Levine, Harry Forlenza-Bailey, Jacob Kelberman, Dario Chatelle, Jochem Braat, Mateusz Puławski, Andrius Dereviancenko.


Bernardo Sacconi
Musicista classe 1989, molto attivo come concertista sia in Italia che all’estero. Diplomato in contrabbasso e basso elettrico al “Koninklijk Conservatorium” de L’Aia (Paesi Bassi) e in composizione e arrangiamento al Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze. Vincitore di numerosi concorsi musicali sia come sideman che co-leader, ha collaborato con alcuni dei più influenti musicisti a livello internazionale: Fabrizio Bosso, Nico Gori, Han Bennink, Eric Ineke, Alessio Menconi, Martijn van Iterson, Mike Peterson, Deborah Carter, Denise Jannah, Scacco, Vince Mendoza, Nikolas Anadolis, Dimos Dimitriadis.

DISCOGRAFIA
cover a_estrada1400x1400
maggiori informazioni


logo instagram-1600x1600