Home ARTISTI Varia
Varia


NOTTE DELLA FRACETANA 2012

fracetana logo

Leggi tutto...
 
CAROLINA BUBBICO

carolina bubbico  ilenia tesoro 3


"Jazz elegance, soul virtuosism, classical rock, funk thrill, voice as her main instrument .. [...] she knows how to fascinate, her minimal elegance is her main figure, her dynamism winds between vibrant choirs and the attention to a world music that surely influences the work of the singer and songwriter " D.Drago on Shivers

 

Pianist, singer, composer and musician of great sensitivity and artistic spontaneity, Carolina Bubbico is performing since 2011 when she releases the original solo project "One girl band", In this project she plays several instruments, transforming and shaping sounds, words and music and thus creating a magnificent rhythmic vitality. Her evocative voice, the result not only of her natural qualities, but also of challenging studies, moves the listener thanks to her charisma.
After working as a soloist, two popular Apulian musicians join Carolina: the bassist Luca Alemanno and the drummer Dario Congedo. The result is her first album "Controvento", released in 2013 (Workin' Label / Goodfellas), containing nine original songs composed and arranged in an absolutely personal style that echo back various genres such as jazz, funk, world and dream pop. Her music creates an imaginary pay of sounds animated by a powerful rhythmic vitality and an original use of the voice. With her crystalline timbre, Carolina carries out her own lyrics in a spontaneous way. Her music expresses a desire for changing and celebrates her enthusiasm for life.
In 2015 she holds the prestigious role of arranger and orchestra conductor at the Sanremo Festival, (one of the most important Italian music competitions) for the band Il Volo, winners of the “Big” category, and the singer Serena Brancale one of the voices of the “Young” one.
In August 2015 she is on her first concert tour abroad in some of the most prestigious German festivals.
In the same year, she releases her second cd “Una Donna” (Workin’ Label 2015/ I.R.D), containing 8 original songs composed and arranged by herself and an original version of the popular “Superstition” by Stevie Wonder. The single “Cos’è che c’è” has been broadcasted for several months on the national radio stations Rai Radio 1 and Radio 2. 
In 2017 she went touring with the Italian famous arranger and conductor M° Vessicchio and the ensemble Sesto armonico for the event “Il grande viaggio insieme” sponsored by Conad.

In February 2018 she lands to Los Angeles as the only singer admitted to the Thelonious Monk Institute's audition, directed by Herbie Hankock and Wayne Shorter. 
In 2018 she collaborated with his brother Filippo Bubbico co-writing some of the melodies and lyrics contained in his debut album “Sun Village”.
In the autumn 2020, is expected the release of her third album that will include many national and international featurings.

On 2 October 2020 she released her third album "Il dono dell'ubiquità" published by Sun Village Records.













OFFICIAL WEBSITE


YOUTUBE CHANNEL


DISCOGRAPHY

IL DONO DELL'UBIQUITA' (2020)
1440x1440carolina-bubbico-il-dono-dellubiquita

TORNAR (2020)
copertina tornar 1440x1440

PRENDILA COSI (2016)
img_8038


cover_unadonna_600
more informations


1cover_booklet_thumb200_

more informations


 
TRAN(CE)FORMATION QUARTET
muro dir
"NAUTILUS" TOUR OF PRESENTATION

Tran(ce)formation Quartet, composed by Giorgia Santoro, Adolfo la Volpe, Marco Bardoscia, Pippo D’Ambrosio, presents his second release, entitled “Nautilus”, published and distributed by the italian Workin’ Label. The album marks a further enrichment of the very original sound of the ensemble, based on the dialogue and contamination between different musical languages, such as jazz, contemporary music, rock, traditional musics from North India and the Mediterranean Sea. The sound of the quartet (and often the titles of the songs: “Biancaneve”, “Ninna nanna”, etc.) leads the listener into a dreamlike dimension, which shifts its connotation from time to time between spellbinding, fairy or disturbing; and it’s not by chance that the journey ends with “Over the rainbow”, the only non-original composition, here transformed in an ethereal ascension into the sky and over the rainbow.
The Tran(ce)formation Quartet, born in 2006 from an idea of Giorgia Santoro and Adolfo La Volpe, has performed several concerts and recorded their first release, "Entrance", which has been published in 2011 by Leo Records, an english label that has been a cornerstone of the european and worldwide improvised music scene for more than twenty years, having published works by artists such as Sun Ra, Anthony Braxton, Cecil Taylor, Steve Lacy, etc.). “Entrance” has received rave reviews from italian and european critics; the album was broadcast on international radio stations: Radio Ciutat Vella, Barcelona (Spain),  Radio T, Chemnitz (Germany), CHRW Station of the University of West, Ontario (Canada), La Nuit des Sauriens, Paris (France), Berkeley (California), Battiti Rai RadioTre (Italy).

 

GIORGIA SANTORO
flute, alto flute, bass flute, bansuri, xiao, jew’s harp, voice, effects
www.giorgiasantoro.it

ADOLFO LA VOLPE
electric and acoustic guitars, lapsteel guitar, electronics
www.myspace.com/adolfolavolpe

MARCO BARDOSCIA double bass
www.marcobardoscia.com

PIPPO D'AMBROSIO drum, tabla, frame drum
www.myspace.com/pippodambrosio44



_________________________________________________


DISCOGRAPHY

"NAUTILUS"
© Workin' Label - 2014
nautilus copertina taglio
more informations


"ENTRANCE"
Leo Records - 2011
copertina entrance_thumb_medium200_200
more informations

"It seems that Leo Feigin has recently stumbled in gold Italian."
(M.Delire, Listening Diary)

Reviews

Jazz Review
Jazz Lofts
Psychemusic
____________________________________
SPECIAL PROJECT
TRAN(CE)FORMATION QUARTET feat. FABRIZIO PIEPOLI
 
PIPPO D'AMBROSIO

pippo rit rid

Batterista, percussionista e compositore, comincia gli studi di batteria negli anni ’80 frequentando i corsi di ‘Siena jazz’ con Ettore Fioravanti e Roberto Gatto sino al ’92, partecipando ai seminari con Marvin “Smitty” Smith, Peter Erskine, Trilok Gurtu, Vinnie Colaiuta e Terry Bozzio. Nel ’93 si specializza presso la scuola ‘Drummers Collective’ a New York, conseguendo il ‘Ten week certificate program’. Nello stesso anno frequenta il conservatorio N. Piccinni di Bari con il M° B. Forestieri, ed in concomitanza inizia lo studio delle tabla con il M° G.Destino ed il M° Shyam Kumar Mishra, allargando il suo interesse anche alle percussioni medio-orientali.
Ha all’attivo un’estesa discografia in ambiti diversi, concerti nei festival più importanti in tutta Europa, partecipazioni televisive e radiofoniche presso la RAI di Roma (Concerti per il Quirinale, Dove osano le Quaglie) e Telenorba, collaborazioni con vari musicisti come: Mal Waldrom, Paolo Fresu, Bobby Mc Ferry, Laraaji, John Surman, Antonello Salis, Ralph Alessi, Eugenio Colombo, Paolino Dalla Porta, Antonio Onorato, Roberto Ottaviano, Maria Pia De Vito, Gianluca Putrella, Marco Sannini, Robert Bonissolo, Kudsi Erguner, Shyam Kumar Mishra, Nico Stufano, Nicola Conte, Paolo Giaro, Jamal Ouassini, Rootsman, Eraldo Bernocchi, Xavier Girotto, Nicola Stilo, Mirko Signorile, Gaetano Partipilo, Alberto Parmeggiani, Antonio Breschi, Gaben Dabiré; con gruppi come Articolo 31, Radiodervish e Rosapaeda, inoltre collabora stabilmente con Faraualla, Pinturas, Ensemble Calixtinus e gruppo Terrae.
Ha partecipato in diverse performance multimediali collaborando con attori come Arnoldo Foà, Enzo de Caro; lo scrittore Gianrico Carofiglio, e danzatori di ‘contat’: Franco Zita, Kirstie Simons, Patricia Kuypers, Franck Beaubois, Nancy Stark Smith.

Annovera oltre settanta registrazioni, sia come leader che come collaboratore, e tra questi sono compresi i suoi due lavori discografici “Arte Senza Volto”(2004), e “Unus Mundus”(2012). Diverse composizioni sono state usate per cortometraggi, documentari e spettacoli di danza.
 Dal 2000 collabora con la famosa ditta di piatti Ufip. Nel 2008 consegue il Diploma Accademico di I livello in Musica Jazz, e nel 2011 il Diploma Accademico di II livello in Musica Jazz, presso il Conservatorio N. Piccinni. Stampa nel 2011, per la Four Edizione, un testo di “Solfeggio parlato”.
Nel 2011 scrive una favola pubblicata ed edita dal Gruppo Albatros. Sempre nel 2011 partecipa al film “Rock Man”, pubblicato anche in DVD, intervenendo con diverse interviste sulla scena musicale barese degli durante gli anni 80 e 90.
Insegna presso il conservatorio N. Piccini di Bari batteria Jazz

 

Pippo d'Ambrosio su Myspace


 

 
MARCO BARDOSCIA

bardoscia 2

Marco Bardoscia è nato il 18 Dicembre 1982. All’età di dieci anni intraprende lo studio della chitarra ma dopo pochi mesi scopre il basso elettrico e si dedica allo studio di quest’ultimo prima prendendo lezioni da un musicista del proprio paese e poi autonomamente, successivamente studierà per un periodo con Massimo Moriconi. A quindici anni si iscrive alla classe di Contrabbasso del conservatorio Tito Schipa di Lecce dove conseguirà il diploma nel 2005 sotto la guida del M° Leonardo Presicci.Durante gli anni del conservatorio va maturando una forte passione per la musica Afroamericana, comincia a trascrivere i grandi maestri del jazz e studia gli standards, pane quotidiano di ogni jazzista, colleziona tra l’altro esperienze musicali di vario tipo spaziando dal Rock al Pop alla World Music sino alla musica classica e al Jazz suonando in molti festival in Italia, Belgio, Germania, Kosovo, Marocco, Olanda, Grecia, Turchia, Irlanda e Francia . Nel 2002 frequenta le clinics di Umbria Jazz e vince il premio al talento emesso dal BERKLEE COLLEGE OF MUSIC di Boston (USA) e viene inoltre invitato come artista nell’ambito della rassegna Umbria Jazz Winter dello stesso anno.Nel 2005 è finalista con il Nicola Andrioli quartet nel concorso internazionale Ethno- Jazz svoltosi a Milano vincendo il secondo premio e la pubblicazione dei due brani eseguiti nella finale.Nel 2006 vince il premio Jimmy Woode come miglior contrabbassista (premiato da una giuria composta tra gli altri da Buster Williams e Giorgio Rosciglione) nel concorso Ronciglione jazz festival nel quale si classifica terzo con il Francesco Saguto Quintet.Nel 2007 pubblica il suo primo disco da leader dal titolo "Opening" con ospite Gianluca Petrella, e ad Aprile 2011 il secondo: “The Dreamer”, prodotto dalla My favorite Records. Vanta collaborazioni di rilievo nel panorama jazzistico europeo, Paolo Fresu, Gianluca Petrella, Ernst Reijseger, Perico Sambeat, Raffaele Casarano, Luca Aquino, Banda municipal de santiago de Cuba sono alcuni dei nomi con cui ha collaborato.

official website
www.marcobardoscia.com


 

DISCOGRAFIA:

2010 Dario Congedo & Nadan (Blue Serge)

2010 Replay, Raffaele Casarano & Locomotive featuring Paolo Fresu (Universal Music)

2009 La touche manouche, Salvatore Russo featuring Stochelo Rosenberg (Saint Louis Records)

2009 Lunaria, Luca Aquino featuring Mariapia Devito e Roy hargrove (Universal Music)

2008 From the genuine world, Gabriele Poso (Yoruba Records)

2007 I mandatari, Dario Muci (Anima mundi)

2007 Opening, Marco Bardoscia quartet featuring Gianluca Petrella (Jazzengine)

2006: Blues for a leaving man, Alberto Parmegiani group (Dad records)

2006 Legend, Raffaele Casarano & Locomotive featuring Paolo Fresu (Dodicilune record)

2006 The quiet relais, Ettore Carucci quartet (Naturalnote)

2006 The Way I Like, Berardi jazz connection (Antibemusic)

2005 Nuove Ronde, Vito De Lorenzi (Gastone record)

2004 Jentu e Sule, Luna a Sud (Ethnoworld)

 

 
ADOLFO LA VOLPE

adochitarre acustiche ed elettriche, oud, chitarra portoghese, banjo, bouzouki irlandese, saz, cetra corsa, mandola, harmonium, ukulele, electronics

 

Ha studiato tra gli altri con Mick Goodrick, Joe Diorio, John Scofield, Pat Metheny, Barney Kessel, Joelle Leandre, Carlos Zingaro, Jean Derome, Joanne Hetu, Markus Stockhausen e Gianni Lenoci, sotto la guida del quale ha conseguito il diploma accademico di II livello in discipline musicali - musica jazz presso il Conservatorio di Monopoli, ed inoltre un master di I livello in "musica jazz e nuovi linguaggi musicali".
Pratica e studia inoltre alcune musiche di tradizione e gli strumenti musicali ad esse correlati (oud, chitarra portoghese, irish bouzouki, saz, banjo). Ha tenuto concerti in Italia e all’estero (Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Germania, Austria, Turchia, Russia, Cina), inciso –tra progetti personali e collaborazioni- una trentina di cd, pubblicati da etichette discografiche italiane, olandesi, inglesi e canadesi, e suonato –tra gli altri- con Eugenio Colombo, Gianni Lenoci, Steve Potts, Stefano Battaglia, Daniele Di Bonaventura, Pino Minafra, Paolo Damiani, William Parker, Karl Berger, Kent Carter, Radiodervish, Raiz. E’ attualmente membro degli ensembles: “Tran(ce)formation Quartet”, “l’Escargot”, "Forè", “Radicanto”, “Calixtinus”, “Chaque Objet”, “Foul Ensemble”, e della compagnia di danza “Qualibò”, per la quale –oltre a comporre ed eseguire le musiche di scena- si occupa della direzione musicale del Festival “Visioni di (p)arte”, nonché della sezione danza del Teatro Comunale di Ruvo di Puglia. Ha composto ed eseguito musica per danza contemporanea, teatro, cinema.


CANALE YOUTUBE


DISCOGRAFIA

SOTTOSUONI (1999; compilation allegata alla rivista "World Music"- un brano con "Ainur")
DIOMIRA INVISIBLE ENSEMBLE - "8 compresse effervescenti" (2000, D.I.E./Svim Service)
RADICANTO - "Terra arsa - corde, pelli e papiri" (2001, Compagnia Nuove Indye)
EUGENIO COLOMBO - "Tempiduri" (2002, Splasc(h) Records)
RADICANTO - "Lettere migranti" (2002, Compagnia Nuove Indye)
RADICANTO - "La casa delle donne" (mini-cd, 2003, Compagnia Nuove Indye)
MARIO SALVI - "Taranteria" (2003, Finisterre)
EUGENIO COLOMBO - “United front” (2004, Splasc(h) Records)
DIOMIRA INVISIBLE ENSEMBLE - "Città di vetro" (2005, Splasc(h) Records)
RADICANTO - "La corsa" (2005, Tomato/CNI)
GIANNI LENOCI - "Sextant" (2006, Ambiances Magnetiques)
L'ESCARGOT - "Corri" (2007, autoprod.)
ENZA PAGLIARA – “Frunte de luna” (2008, Unda Maris)
GIANNI LENOCI & HOCUS POCUS ORCHESTRA – “Ephemeral#2” (2008, Insubordinations)
TRIACE – “Sebben che siamo donne” (2008, Anima Mundi
BARRIO DE TANGO – “Barrilete” (2009, Dodicilune)
CHAQUE OBJET – “Chaque objet” (2009, Evil Rabbit Records)
EMAK/MALAMAT – “Emak/Malamat” (2009, Objective Records)
CHAQUE OBJET – “01/05/09” (2009, Objective Records)
CHIARA LIUZZI – “Elica” (2010, Silta Records)
ADOLFO LA VOLPE – “Il nome delle cose” (2010, AlchEmistica)
HOCUS POCUS ORCHESTRA w/ WILLIAM PARKER – “What shall we do” (2011, Silta Records)
RADICANTO – “Bellavia” (2011, III Millennio)
FABRIZIO PIEPOLI – “The autumn sessions” (2011, autoprod.)
TRAN(CE)FORMATION QUARTET – “Entrance” (2011, Leo Records)
MANGIA / LADISA / LAVOLPE / URSO - “Ulysses” (2012, Leo Records)
PABLO MONTAGNE / ADOLFO LA VOLPE – “15 Improvisations” (2012, AlchEmistica)
OS ARGONAUTAS – “Navigar è preciso” (2012, Digressione Contemplattiva)
ENSEMBLE CALIXTINUS / FARAUALLA – “Miragre!” (2012, Digressione Contemplattiva)
RAIZ / RADICANTO – “Casa” (2012, Arealive / Edel)
L’ESCARGOT – “Viva il lupo!” (2012, autoprod.)
CHAQUE OBJET – “Video works” (DVD, 2012, Setola di Maiale)
WILDE CLUB – “Wilde club” (2012, autoprod.)
FORE’ – “Forè” (2012, autoprod.)
ENZO GRANELLA – “Con le fiabe e con i canti” (Audiolibro, 2013, Stilo Editrice)

MULTIMEDIA - DANZA e TEATRO

La quinta corda (Qualibò, 2000 - compositore ed esecutore)
La (FreddiFritti, 2001 - compositore ed esecutore)
Rebecca o degli alfabeti inventati (Qualibò, 2002 - compositore ed esecutore)
Sotto il sole tutto scolora (Qualibò, 2003 - compositore ed esecutore)
Cosa vedi? (Qualibò, 2003 - compositore ed esecutore)
Sur (Qualibò, 2005 - compositore ed esecutore)
Primo sale (Qualibò, 2007 - compositore ed esecutore)
Un padre passaporto (Z.Gallo / U.Binetti, 2007 – esecutore)
Mondo G (R.Zanframundo, 2008 – esecutore)
Partitura privata (Qualibò, 2008 - compositore ed esecutore)
Out of the blue (F.Giglio, 2012 – compositore ed esecutore)
Senza (Qualibò, 2012 – compositore ed esecutore)
Ad un passo da me (M.Zenga, 2013 – compositore ed esecutore)

 

CINEMA e ALTRO

Pesci e puttane (C.Fragnelli, 2000, lungometraggio – esecutore)
La casa delle donne (D.Mongelli, 2003, lungometraggio – compositore ed esecutore, con G.De Trizio)
Alla fine della notte (S.Piscicelli, 2003, lungometraggio – esecutore)
The new smiles of Europe (Arti Visive, 2004 – dvd multimediale – compositore ed esecutore)
Precauzioni (V.Palumbo, 2006, cortometraggio – compositore ed esecutore)
Pietre di Puglia (E. Piglionica / L. Scaraggi, 2006 – documentario – compositore ed esecutore, con D.I.E.)
Visioni di (p)arte (Qualibò, 2009 – dvd multimediale – compositore ed esecutore)
Warda (Marco Preti, 2010 – documentario – compositore ed esecutore, con l’Escargot)

 

 
GIORGIA SANTORO

giorgia_santoro_0013 800x533

Si diploma brillantemente in FLAUTO TRAVERSO presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, sotto la guida del M° Salvatore Stefanelli e in JAZZ (col massimo dei voti) sotto la guida del M° Luigi Bubbico. Si è inoltre specializzata in OTTAVINO (con 10 e lode) con il M° Giuseppe Contaldo presso il Conservatorio"Morlacchi" di Perugia. Ha conseguito il Diploma Accademico di II livello in MUSICA JAZZ (con 110) sotto la guida del M° Gianni Lenoci presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli e il Diploma Accademico di II livello in Didattica dello strumento, classe di abilitazione AG77 FLAUTO (con la votazione di 100/100 e lode), presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli. Ha infine conseguito il Diploma Accademico di II livello in FLAUTO percorso formativo solistico (con la votazione di 110/110 e lode) presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, sotto la guida del M° Salvatore Stefanelli.

Ha frequentato numerosi Corsi di perfezionamento in flauto in tutta Italia e all’estero(con i Maestri Angelo PERSICHILLI, Monica BERNI, Antonio AMENDUNI, Gabriele GALLOTTA, Stefano PARRINO, ecc.) e ottavino (con i Maestri Nicola MAZZANTI, Giuseppe CONTALDO), Corsi di formazione orchestrale (Orchestra giovanile di Lanciano e Orchestra giovanile di fiati di Ripatransone), un Corso di attività d’insieme del solista con l’orchestra, Corsi di Perfezionamento nell’improvvisazione Jazz (con i Maestri Giorgio GASLINI, Nicola STILO, Sante PALUMBO, Stefano BATTAGLIA, Paolo DAMIANI, Maurizio GIAMMARCO, Butch MORRIS, Joelle LEANDRE, Marcus STOCKHAUSEN, Eugenio COLOMBO, Jean Derome e Joane HETU, William PARHER, Kent CARTER, Steve POTTS, Greg BURK).

E’ inoltre vincitrice di importanti Concorsi Nazionali ed Internazionali (1° PREMIO ASSOLUTO a Napoli, Brindisi, Lamezia Terme, Tricase, Lecce, Taurisano, ecc.; PREMIO SPECIALE per la migliore esecuzione di un brano del ‘900 a Ceglie Messapica).

Vincitrice dell’audizione tenuta dall’orchestra della Magna Grecia e dell’Orchestra Giovanile della Regione Puglia, ha inoltre ottenuto l’idoneità nell’audizione tenuta dall’Orchestra della Fondazione I.C.O.“T.Schipa” di Lecce con la quale collabora dal 2001. Ha inoltre vinto le selezioni per la formazione dell’Orchestra della Notte della Taranta collaborando con artisti quali: Franco Battiato, Francesco De Gregori, Francesco Di Giacomo, Giovanni Lindo Ferretti, Gianna Nannini, Piero Pelù, Sonia Bergamasco, Ambogio Sparagna, Mauro Pagani, Vinicio Capossela, ecc.

Ha partecipato alle clinics di Umbria Jazz vincendo la borsa di studio di 5000§ per il Berklee College of Music di Boston; ha inoltre vinto la borsa di studio presso il Corso di Alto Perfezionamento orientato allo studio del Jazz tenuto dal M° Giorgio GASLINI; ha ricevuto una borsa di studio come”Migliore diplomata A.A.2001/2002”; ha inoltre vinto la borsa di studio per il corso di improvvisazione tenuto dal M° Buth MORRIS nell’ambito del festival Roccella Jonica Jazz.

Ha collaborato con personaggi di fama internazionale:
è stata 1°flauto dell’Orchestra giovanile dell’Università di Lecce sotto la direzione del M° Riccardo MUTI; ha eseguito numerosi concerti da solista in duo con il tenore Andrea BOCELLI con il quale ha realizzato un video trasmesso in tutto il mondo; ha eseguito concerti con i soprani Katia RICCIARELLI e Hong MEI NIE’e con il tenore Josè Carreras. Ha partecipato alle tourneè di Andrea BOCELLI, Claudio BAGLIONI, ZUCCHERO, Umberto BINDI e Renato ZERO, con il quale ha registrato due CD. Nell’ambito della musica contemporanea, ha collaborato con i compositori Giorgio GASLINI, Alessandro SOLBIATI, Marco BETTA, Michele DALL’ONGARO, Raffaele BELLAFRONTE, Roberto VETRANO, Salvatore SCIARRINO, Luis DE PABLO, Roberto BECCACECI, Kaija SAARIAHO, Emanuele CASALE, Francesco FILIDEI, Geoffroy DROUIN.
Partecipa inoltre a varie trasmissioni televisive trasmesse dalla RAI e da MEDIASET ed è stata scelta dal regista Ferzan OZPETEK per girare alcune scene del suo ultimo film “Mine vaganti”. Ha registrato la colonna sonora del film “Nuovomondo” di Emanuele Crialese e del film “Ballkan Bazar” di Edmond Budina. Ha inoltre registrato per una televisione nazionale tedesca, eseguendo in prima assoluta un proprio brano.
Svolge attività concertistica in Italia e all’estero (Francia, Belgio, Svizzera, Grecia, Tunisia, Repubblica Ceca, Spagna, Austria, Malta, ecc.) come solista, in orchestra ed in varie formazioni cameristiche. Ha eseguito concerti per importanti Associazioni (Fonopoli, Rotary International, Camerata Musicale Salentina, Coro Polifonico Romano, ecc.) e Teatri (Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Massimo e Parco della Musica di Roma, Teatro dell’Opera di Madrid, etc.) ed ha collaborato con note orchestre: “Orchestra Filarmonica Italiana” di Piacenza; “Orchestra del Gonfalone”, “Orchestra Nova Amadeus”, “Orchestra Aurora”, “Orchestra del Nuovo Millennio” di Roma, “I virtuosi di Roma”, “Serr Ensemble” di Cosenza, “Orchestra Regionale Pugliese”, “Orchestra Laborintus” di Gioia del Colle; “Orchestra della Valle d’Itria”, “Orchestra della Magna Grecia” di Taranto e Potenza, “Orchestra Paisiello”di Lecce, Orchestra della Fondazione I.C.O. “T. Schipa” di Lecce, Orchestra della Fondazione Petruzzelli di Bari; sotto la direzione dei Maestri Riccardo Muti, Bruno Aprea, Luigi Piovano, Renato Serio, Marcello Rota, Pippo Caruso, Marco Frisina, Marco Berdondini, Carlo Palleschi, Nicola Samale, Gherghe Stanciu, Balazs Kocsar, Reinhard Seehafer, Bruno Aprea, Luis Bacalov, Elio Boncompagni. Dal 2001 collabora in qualità di 1° flauto, 2° flauto e ottavino con l’Orchestra I.C.O. “T. Schipa” di Lecce, con l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto e Potenza e con l’Orchestra della Provincia di Bari. E’ promotrice dei progetti “Tran(ce)formation Quartet”, “Déjà vu” e “La Cantiga de la Serena” (con quest’ultimo ha ricevuto il premio “Notte di Note 2011”, riconoscimento del Comune e della Provincia di Lecce). Attualmente è docente di flauto presso IL Conservatorio “Duni” di Matera.

 

DISCOGRAFIA

“PROVVISORIO”, Paolo Damiani & Alea Ensemble / 2003 / CD / Splasc(H) Records;

“C’ERA TRE VOLTE”, Raffaello Baldini, la voce di Ivano Marescotti, la musica di Paolo Damiani / 2004 / CD-libro / Edizioni Full Color Sound;

“GRAMMA”, Arakne Mediterranea / 2006 / CD / World Music;

“AMORE DOPO AMORE TOUR DOPO TOUR”, Renato Zero, Orchestra di Fonopoli / 1999 / CD / Sony Music;

“TUTTI GLI ZERI DEL MONDO”, Renato Zero, Orchestra di Fonopoli / 2000 / CD / Sony Music;

“SENTITE PARLA ANCORA” / 2003 / CD / Edizioni Elledici;

“HAI SCELTO ME” / 1997 / CD / Nibbio Records - Milano;

“CONCERTO DEI VINCITORI ASSOLUTI” A.GI.MUS. / 2000 / CD / Village Records;

“LA NOTTE DELLA TARANTA” / 2005 / CD / Parco della Musica Records;

“LA NOTTE DELLA TARANTA” / 2006 / CD / Parco della Musica Records;

“NUOVOMONDO”, film di Emanuele Crialese / 2006 / CD-DVD / Sony Bmg Music Entertainment;

“SEBBEN CHE SIAMO DONNE” / 2008 / CD / AnimaMundi Edizioni;

“MAMANOMMAMA” / 2008 / CD / A. F. Q. Produzioni;

“BARRILETE” e Barrio De Tango Ensemble/ 2009 / CD / Dodicilune.

“ENTRANCE”, Tran(ce)formation Quartet / 2011/ CD / Leo Records;

“BALLKAN BAZAR”, film di Edmond Budina / 2011 / DVD / Mediaplex Italia – Erafilms Productions Albania

 
IRENE SCARDIA
irene scardia  de blasi 2009
Classic Contemporary Jazz

"A writing that pursues the tensions of a rhythmically participate in music, but always in search, ready to wonder, the wonder of the gift."  “A journey of lightness in a strong expressionistic tension is minimal and compares it with jazz arrangements. Themes of strong emotional impact, wide, open field at speeds that make visions. " In the work of Irene Scardia "there is a force that moves the hands to the music: the feminine unrest that sews languages, expressive density that propagate the need for a full creative, original, material. That 'matter' that makes the heart, the secret, laughter and grief. Blood and heart and nature ... wind. " (M.Marino Paese Nuovo)


Irene Scardia
, pianist, composer, performer. After a long pause from writing and from concert activities, Irene Scardia has returned to compose new music and is about to record her third discographic work.
Indefinable in her originality, lyricism of her sound arrives directly in its technical quality, without getting lost the essence. With an artistic background that sees her going, in addition to regular studies music, in significant experiences in the field of dance and theater, Irene Scardia, realized some productions: Il tempo d’Irene (2002), Quattro pagine di me (2003) , Meredith à rebours (2004), I giorni del vento (2008), Quello che so del cielo (2009). 
Since 1995 she is President of the Cultural Association “L’Orchestrina” in Lecce, promoting training and research and numerous cultural activities. Since 2009 he is Artistic Director of Workin' Label records, promoting a lot of Artists in Italy and around the world.
Her first album for solo piano "I Giorni del vento"
 has been produced by Workin’ Label in 2009. Her second release “Risvegli” (Awakenings), produced by Workin' Label in 2012. The work contains 12 original tracks composed and performed by Irene Scardia in trio with the saxophonist Emanuele Coluccia and the bass player Luca Alemanno, musicians with whom Irene Scardia shares her compositional project since 2009.


IRENE SCARDIA TRIO (2020)

IRENE SCARDIA piano
GIAMPAOLO LAURENTACI bass
FILIPPO BUBBICO drums









DISCOGRAPHY

more informations


more informations

TOUR DATES 2019
may 12 SOLO Villa Meridiana – Santa Maria di Leuca (Le)
july 31 SOLO Palazzo Comi - Lucugnano (Le)
sept 20 - QUARTET Piazza Duomo Lecce
oct 16 SOLO Garage Moulinski - Milano
oct 17 SOLO Lucca Jazz Donna - Real Collegio Lucca
oct 21 TRIO Alexanderplatz Jazz club - Roma

TOUR DATE 2020
11 gennaio TRIO - TEATRO COMUNALE DI NOVOLI (Le)


youtube logo logo instagram-1600x1600


 
EMANUELE COLUCCIA

coluccia_tesoro 1 ridJAZZ / CONTEMPORARY


Pianist, saxophonist and multi-instrumentalist Emanuele Coluccia has led his career between Europe and the United States. In his New York period, started in 1999, he embarked on a very active career both in concert activities (Brooklyn Film Festival, Lincoln Center, University of Stoneybrook, WAX Studios, German Consulate, Brooklyn Museum of Art, Princeton University) and in studio work. In the USA he collaborated with the American singer-songwriter Myla Hardie, the Afro-jazz artist Alain Kodjovi, the Italian singer Greta Panettieri, the German trumpet player / composer Volker Goetze, the French singer-songwriter Chris Combette, and took part in the European tours of the New York trumpet player Greg Glassman.

Back in Italy, together with with Claudio Prima and Redi Hasa, he founded Bandadriatica: a project with which he has released 5 studio works, performed in several tours in Italy and abroad and had prestigious collaborations (King Naat Veliov and Kocani Orkestra, Eva Quartet, Raiz, Boban & Marko Markovic, Sabina Yannatou). Over the years he shared the stage with many artists, including Fabrizio Bosso, Carolina Bubbico, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto and Silvia Manco, and in 2005 and 2006 he was a member of the Orchestra della Notte della Taranta. He is part of several multidisciplinary projects characterized by the interaction between music, dance, painting and literature, taking part in shows, artistic residencies and research groups with actors, dancers and performers.

He is also arranger and orchestrator for Bandadriatica and for the Young Orchestra of Salento.

He took part to classes and workshops with Joe Lovano, Joe Zawinul, Paul Motian, Bill Frisell, John MacLaughlin, George Garzone as part of the clinics of the Berklee College of Music at Umbria Jazz. Precisely in the 1999 edition of the great Umbrian Festival, he participated in improvised performances with Jason Moran, Taurus Mateen, Eric Harland and Pat Metheny.










DISCOGRAPHY

birthplace_1440


il volo cover-1rid

maggiori informazioni


TOUR DATES

oct 5 Palazzo della Cultura - Galatina (Le) Italy
oct 6 “Di voce in voce” Festival - Teatro Traetta Bitonto (Ba) 
Italy
nov 10 Teatro Comunale di Novoli (Le) Italy
nov 18 World Music Academy - San Vito dei Normanni (Br) Italy
nov 23 Circolo Giovane Italia – Parma Italy
dec 30 Fondo Verri - Lecce Italy



 
INCONTRO CON LA STAMPA E IL PUBBLICO
Rassegna Musicale
SUONI A SUD
edizione 2012

in collaborazione con
MUSTinTIME

INCONTRO CON LA STAMPA E IL PUBBLICO

GIOVEDI' 6 DICEMBRE
Read More
MUST museo storico di Lecce
via degli Ammirati, 11 - ore 18.00


presentazione del programma “Suoni a sud” 2012
marchio_suoni-a-sud_bianco 2

Giovedì 6 dicembre alle 18.00, Incontro con la stampa e il pubblico per la presentazione del programma “Suoni a sud” 2012, della campagna promozionale del progetto “Vatti a fare un disco” a cura dell’etichetta discografica Workin’ Label.

Dall’6 al 16 dicembre presso lo spazio del Must, Museo storico della città di Lecce, si svolgerà la quinta edizione della Rassegna musicale “Suoni a sud” organizzata da Workin’ produzioni musicali, gruppo interno all’Associazione Culturale L’Orchestrina di Lecce, per la Direzione artistica della musicista Irene Scardia. Quest’anno Suoni a sud si realizza grazie alla collaborazione con l’Associazione ID&A e si inserisce nel progetto MUSTinTIME che si svolgerà a partire dal 30 novembre con un vernissage performativo e proseguirà nell’arco di quattro mesi con un nutrito programma di mostre, installazioni, workshop, concerti e numerose attività collaterali.
Suoni a sud rivolge lo sguardo alle produzioni musicali d’autore, con un’attenzione particolare a musicisti pugliesi che si distinguano per l’alta qualità tecnica della loro ricerca musicale, e si propone sia come momento di ascolto che come d’azione. Accanto ad un programma di concerti si terranno workshop e sessioni di ricerca, studiate appositamente per la sonorizzazione dello spazio museale.



campagna promozionale

vatti a fare un disco
a cura dell’etichetta discografica Workin’ Label

Il gruppo Workin’, avendo intrapreso il cammino della produzione discografica, presenterà la campagna promozionale “Vatti a fare un disco” proponendo un nuovo interplay tra produttore e artista che delinei una nuova visione della partecipazione al mercato musicale.
Il progetto di Workin’ Label privilegia la figura dell’autore e lo affianca nella produzione e nella promozione musicale senza interferire nella proprietà del diritto d’autore ma collaborando al meglio delle sue possibilità nella buona riuscita del lavoro discografico. Durante l’incontro il direttore artistico, Irene Scardia, illustrerà il progetto nei dettagli e si renderà disponibile ad accogliere e valutare proposte musicali che attendono una pubblicazione.



uscita discografica Workin' Label

Irene Scardia Trio
“RisvegIi"

bozza copertina


Si coglierà coglierà inoltre l’occasione di presentare l’ultima pubblicazione Workin’ Label, il nuovo album della pianista compositrice Irene Scardia dal titolo “Risvegli” . Il lavoro contiene 12 tracce originali composte dalla pianista e realizzate in trio con il sassofonista Emanuele Coluccia e il contrabbassista Luca Alemanno, musicisti con i quali condivide il suo progetto compositivo dal 2009. L’Album è in vendita nei negozi dal 14 novembre scorso ed è distribuito in diversi punti vendita fisici in italia e nelle maggiori piattaforme di vendita online. “Risvegli” sarà ufficialmente presentato il 13 dicembre prossimo nel programma della Rassegna musicale Suoni a sud.



Per ulteriori informazioni www.workinproduzioni.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. tel 329.4123339.
Must è in via Degli Ammirati, 11 (P.tta Santa Chiara) a Lecce


 
ANTONIO DE LUCA E SILVIA LODI

Rassegna Musicale
SUONI A SUD
edizione 2012

in collaborazione con
MUSTinTIME


DOMENICA 16 DICEMBRERead More ORE 20.30
MUST
museo storico di Lecce

ANTONIO DE LUCA E SILVIA LODI

FONIE 3

Performance per sculture sonore, corpo e voce
antonio de luca

silvia lodi rid


Leggi tutto...
 
DI - STANZE SONORE
Rassegna Musicale
SUONI A SUD
edizione 2012

in collaborazione con
MUSTinTIME

DI - STANZE SONORE
Workshop e Performance per la sonorizzazione del Must
distanze must
MERCOLEDI' 12 DICEMBRERead More
MUST
museo storico di Lecce
via degli Ammirati, 11 - ore 20.30
Leggi tutto...
 
IRENE SCARDIA TRIO - "RISVEGLI"

Rassegna Musicale
SUONI A SUD
edizione 2012


in collaborazione con
MUSTinTIME


GIOVEDI' 13 DICEMBRERead More
ORE 20.30
MUST museo storico di Lecce



IRENE SCARDIA Trio
"Risvegli"
Performance pittorica di SILVANA DI BLASI
bozza copertina

Leggi tutto...
 
OLOF ARNALDS

ÒLÖF ARNALDS

martedì 18 ottobre

Teatro Paisiello ore 21.00

opening CAROLINA BUBBICO

Leggi tutto...
 
TRAN(CE)FORMATION QUARTET E PAOLO DAMIANI

SUONI A SUD - EDIZIONE 2011

TRAN(CE)FORMATION QUARTET

presentazione del CD Entrance

featuring PAOLO DAMIANI

 

Leggi tutto...
 
CONTATTI
Direttore Artistico
Irene Scardia
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sound Engineer
Filippo Bubbico
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sun Village Records
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


Grafica
Sandra Lazzarin
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

_____________________________________________
WORKIN' LABEL
Associazione Culturale Laboratorio Musicale L'Orchestrina
c.f. 93045600751 - p.iva 04194990752
tel. (+39) 329.4123339
via Carlo Piaggia, 6 73100 Lecce
 
GIANNI LENOCI

GIANNI LENOCI

Ancestor ritual Orchestra

domenica 4 dicembre

Teatro Paisiello ore 21

opening BEMOLLANSEMBLE

vincitori del bando di concorso 2011

Leggi tutto...
 
LIVIO MINAFRA

LIVIO MINAFRA

piano solo

La fiamma e il cristallo

venerdì 28 ottobre

Teatro Paisiello ore 21.00

opening NIDO WORKSHOP E VITO FURIO

Leggi tutto...
 
Link e partner

Calliope comunicare cultura

 

Antoniano

 

Scarabokkio

 
LE NOSTRE ATTIVITA' 1

ETICHETTA DISCOGRAFICA

PRODUZIONE ARTISTICA

04clara sudestudio

MANAGEMENT

BOOKING

calendario

UFFICIO STAMPA

PRODUZIONE
EVENTI

dsc_0228 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 8