Home Varie Varia IRENE SCARDIA TRIO - "RISVEGLI"
IRENE SCARDIA TRIO - "RISVEGLI"

Rassegna Musicale
SUONI A SUD
edizione 2012


in collaborazione con
MUSTinTIME


GIOVEDI' 13 DICEMBRERead More
ORE 20.30
MUST museo storico di Lecce



IRENE SCARDIA Trio
"Risvegli"
Performance pittorica di SILVANA DI BLASI
bozza copertina


Quarto appuntamento Giovedì 13 dicembre ore 20.30 con la presentazione ufficiale del nuovo album di Irene Scardia Trio “Risvegli” prodotto da Workin’ Label. Il lavoro contiene 12 brani originali composti da Irene Scardia ed eseguiti insieme al sassofonista Emanuele Coluccia e al contrabbassista Luca Alemanno, musicisti con i quali la Scardia condivide il suo progetto compositivo dal 2009. Durante il concerto Silvana Di Blasi produrrà un’originale performance pittorica.
Irene Scardia musicista, compositrice e performer, indefinibile nella sua originalità, dalle sonorità liriche e dirette che arriva, nella sua qualità tecnica, senza disperdersi, all'essenza. “Una scrittura che incalza aritmicamente le tensioni di un partecipare alla musica sempre in cerca ma, disposto allo stupore, alla meraviglia del dono”. Un viaggio di leggerezza che dentro una forte tensione espressionistica si confronta con modalità minimali e jazz. Temi di forte impatto sentimentale, larghi, in andature che aprono il campo, fanno visioni”. (M.Marino)

Il suo primo lavoro discografico per piano solo, prodotto da Workin’ produzioni musicali dal titolo “I Giorni del vento”, è stato presentato in febbraio 2010 nel programma Battiti di Radio 3.
Grazie ad una formazione artistica che la vede percorrere, oltre ai regolari studi musicali, significative esperienze nel campo della danza e del teatro, Irene Scardia, realizza alcune produzioni multimediali, Il tempo d'Irene (2002), Quattro pagine di me (2003), Meredith à rebours (2004), I giorni del vento (2008), Quello che so del cielo (2009).Dal 1995 è Presidente dall'Associazione Culturale L'Orchestrina di Lecce, promotrice di attività di formazione e ricerca e di numerose attività culturali. Dal 2007 è Direttore artistico di Suoni a Sud, rassegna musicale e residenza artistica, dedicata alle nuove produzioni d’autore.

Emanuele Coluccia, pianista, sassofonista, compositore, arrangiatore. "…dotato di un talento oltre misura. [...] la sua creatività è altamente apprezzata a NY." Kenneth MacKenzie, pianista/compositore/insegnante. "...il suo coraggio è un attributo che lo guiderà lungo la strada della musica innovativa." Jason Moran, artista Blue Note.

Ha suonato professionalmente in Italia sin dal 1989, sia come leader che come 'sideman'. Durante Umbria Jazz 1999 ha partecipato a delle performance improvvisate con Jason Moran, Taurus Mateen, Eric Harland e Pat Metheny. Alla fine del 1999 Emanuele si trasferisce a New York, dove suona in vari gruppi e in molti club, fra cui: Cleopatra's Needle, Lounge 32, Kavehaz, Galapagos, Niagara, No Moore, Vivaldi, Sugar Bar, Satalla, Joe's Pub. L'esperienza di Emanuele come musicista 'freelance' include registrazioni e performance con la cantautrice americana Myla Hardie, l'artista afro-jazz Alain Kodjovi, la cantante italiana Greta Panettieri, il trombettista/compositore tedesco Volker Goetze, il cantautore francese Chris Combette, un breve tour italiano con il trombettista newyorkese Greg Glassman e un tour in Andalucìa con il trio Malesciana partecipando al Parapanda Etnofestival. Ha fatto parte dell’Orchestra Popolare della Notte Della Taranta nel 2005 e 2006. Attualmente collabora con Bandadriatica, Adria, Agnese Manganaro, Osunlade, Gabriele Poso & Yoruba Soul Orchestra.

Luca Alemanno, classe 1988 attualmente frequenta presso il conservatorio T. Schipa di Lecce il 7° anno del corso di contrabbasso classico con il M° L.Presicci. Ha studiato (contrabbasso/basso elettrico) con Eddie Gomez, Dario Deidda, Marco Panascia, Marco Siniscalco,Oscar Stagnaro, Pat Martino, Horacio "El Negro" Hernandez, Miroslav Vitous. Vince il primo premio nel prestigioso concorso europeo per basso elettrico "european bass day 2009". E’ premiato come miglior talento (categoria basso) nell'ambito di “Umbria Jazz” e si esibisce con il Berklee Award Group ai festival "Umbria Jazz Winter 2008; “Umbira Jazz 2009". Vince 2 borse di studio per frequentare il Berklee College of Music di Boston. Ha collaborato in maniera continuativa con Samuele Bersani (come bassista elettrico nel tour invernale 2010-2011 in collaborazione con l’Orchestra Della Magna Grecia), Antonella Ruggiero, Serena Autieri.
Attualmente è contrabbassista stabile nel nuovo jazz trio di Andrea Braido. Ha collaborato in ambito jazz con Fabrizio Bosso, Flavio Boltro, Rocco Zifarelli, Anne Ducros, Javier Girotto, Mark Giuliana, J.O.Mazzariello, Paco Sery, Virigil Donati, Andrea Braido, Michael Rosen, Paolo di Sabatino, Marco Tamburini, Eddy Palermo, Ettore Fioravanti,Giovanni Imparato, Marco Fadda, Gaetano Partipilo, Mario Rosini, Enrico Zanisi, Ettore Carucci, Alessandro Napolitano, Giovanni Giorgi, Martin Jacobsen, Lionel Boccara, Raffaele Casarano, Mimmo Campanale, Salvatore Russo, Andrea Sabatino, Dario Congedo, Pasquale Strizzi, David lo Cascio, Elisabetta Antonini, Nicola Andrioli, Marcello Nisi, Osunlade, Nadirah Shakoor, Fabrizio Savino, Fabio Accardi, Dino Plasmati, Giovanni Scasciamacchia, Giorgio Distante.


silvana jim
Silvana Di Blasi nasce a Castellaneta (TA) nel gennaio del 1988. Si trasferisce a Lecce intraprendendo il percorso universitario alla facoltà di scienze e tecniche psicologiche, che abbandonerà in seguito per dedicarsi al libero studio e all’arte. Catturata dall’interesse per il cinema intraprende lo studio di effetti speciali e trucco scenico frequentando l’accademia cinematografica nazionale di Bologna. La propensione per l'arte del teatro e del costume la porta ad offrire le sue prestazioni lavorative ad artisti e performer salentini collaborando con il gruppo emergente CPArt. L'innata passione per le materie umanistiche, per l'estetica e per le arti in generale la porterà a cimentarsi in maniera poliedrica in svariati campi d’azione: dalla poesia alla pittura, dalla fotografia alla performance.

Per ulteriori informazioni www.workinproduzioni.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. tel 329.4123339.
Must è in via Degli Ammirati, 11 (P.tta Santa Chiara) a Lecce