Home
"REFLUSSI" SPAMPINATO/SPINA

reflussi 1440x1440

DAL 31 LUGLIO
NEI NEGOZI DI DISCHI E NEI DIGITAL STORES
© Workin Label 2017 / I.R.D distribution

 

“Reflussi” nasce in maniera estemporanea dall'incontro tra Sergio Spampinato e Giuseppe Spina. Le 13 tracce sono il percorso logico e cronologico di alcune sedute di registrazione avvenute sull'Etna nei primi mesi del 2017: dai lunghi flussi di improvvisazione i due decidono infatti di estrarre alcuni momenti. Una musica a tratti minimale e spesso fuori da schemi precisi, nella quale il piano gioca un ruolo di base, con rari e ripetuti accordi e continui ribattuti che vanno dal piano al crescendo, su cui la chitarra innalza impalcature sonore sfuggenti, grazie all'uso di numerosi effetti, primo fra tutti il delay. Il risultato è una macchia liquida esplosiva su cui surfare nei momenti di maggiore intensità.

Sergio Spampinato ha studiato privatamente chitarra classica e chitarra jazz. E' dedito all'ascolto di musica in vinile e scrive recensioni per la rivista on line distorsioni.net. Giuseppe Spina è un cineasta, si occupa di cinema autonomo con il centro di produzione e diffusione “nomadica.eu”. Sin da adolescente si dedica alla polverizzazione armonica attraverso l'uso di vari strumenti musicali.

"Reflussi è un disco di musica sperimentale basato sul dialogo/contrasto fra il piano, suonato con uno stile ispirato al minimalismo, e le chitarre e gli effetti che creano drones ipnotici e rumorismi vari. […] è un lavoro inquieto, a tratti torbido, nel suo rimestare dentro uno dei luoghi sacri del nostro vivere corporale: la digestione, con i suoi borborigmi, le sue eruttazioni, i suoi spasmi, evocati con irriverente leggerezza dalla chitarra di Spampinato, tanto alla fine dei solchi basterà ricorrere al miracoloso infuso di acqua e alloro per dimenticarci, almeno per un momento, del nostro inquieto organismo." Ignazio Gulotta (distorsioni.net

 




Tracklist
1. Ricurvi sulla macchia
2. Ponte (su coscienza reflua)
3. Gli Dèi interdetti
4. Capricci
5. Dalla guerra al grasso
6. Pereat Mundus
7. Omero bastonato
8. Cavallo fosco (l’armonia che giace)
9. Pausa (amaro dell’Etna)
10. Le budella di Buster Keaton (o le interiora della slapstick)
11. Il meteorismo di Erik Satie
12. Acqua e alloro
13. Restituiti al sonno (l’unica felicità dei miserabili)  

Sergio Spampinato chitarra ed effetti
Giuseppe Spina piano e affetti 

Combinazioni originali improvvisate di Spampinato – Spina
Registrato, mixato e masterizzato da Spampinato – Spina
a Belpasso (CT) novembre 2016 - febbraio 2017

RECENSIONE SU DISTORSIONI

download-on-itunes-300x112_thumb_medium150_56 deezer-logo

ORDINA 
logo shop